- LE ORIGINI E SVILUPPO DEL ROTARY A LIVELLO DISTRETTUALE -

 

Originariamente tutti i Club italiani facevano parte di un unico Distretto: il 46, poi cambiato in 87. Dal 1955 nacquero tanti nuovi Club che resero necessaria la creazione di tre Distretti (88, 92 e 93) e dopo un po’ un quarto Distretto e, con l’occasione, cambiò nuovamente la loro numerazione (184, 186, 188 e 190). Quando nel 1954 nacque il Club di Chieti questo faceva parte del Distretto 188 che comprendeva l’Italia centrale (Toscana, Lazio, Marche, Abruzzo e Sardegna). La costante crescita numerica comportò altre modifiche sino a quando nel 1984-85 nacque il Distretto 2090 che comprese le regioni italiane di Abruzzo, Molise, Marche e Umbria e lo Stato dell’Albania che da poco si era affacciato nel mondo rotariano.

Il Club più “antico” del Distretto fu quello di Perugia che aprì nel 1936 per poi sciogliersi nel 1938, insieme a tutti gli altri Club italiani. Riaprì nel 1948 e, dopo tale data, nacquero altri sodalizi Rotariani secondo quest’ordine:

1948 - Ancona

1949 - L’Aquila

1951 - Terni

1952 - Orvieto

1953 - Pesaro, Pescara

1954 - Chieti, Macerata

1955 - Ascoli Piceno, Fano, Senigallia

1956 - Campobasso, Isernia

1957 - Teramo, Fabriano

1958 - Osimo

1959 - San Benedetto del Tronto, Avezzano, Città di Castello, Foligno

1960 - Fermo

1961 - Spoleto, Sulmona

1963 - Gubbio

1964 - Jesi

1967 - Urbino

1968 - Camerino, Termoli

1971 - Ancona Riviera del Conero (ora Ancona Conero)

1972 - Larino

1973 - Assisi, Vasto

1978 - Civitanova Marche, Lanciano, Pescara Ovest (ora Pescara Ovest G. d’Annunzio)

1979 - Todi e Gualdo Tadino

1982 - Ortona

1984-1985 Altavallesina Grottefrasassi

1985-1986 Falconara Marittima

1990-1991 Agnone, Novafeltria Alto Montefeltro, Perugia est, Tolentino

1991-1992 Amelia Narni, Atessa Media Val di Sangro, Teramo est, Tirana (Albania)

1993-1994 Alto Fermano Sibillini

1998-1999 Pescara Nord

2000-2001 Durazzo (Albania), Porto San Giorgio Riviera Fermana, Pesaro Rossini, Perugia Trasimeno

2001-2002 Chieti Ovest, L’Aquila Gran Sasso d’Italia, Norcia San Benedetto, San Benedetto del Tronto Nord, Loreto

2002-2003 Korc (Albania), Cagli Terra Catria Nerone

2004-2005 Montegranaro, Teramo Nord Centenario

2005-2008 Macertata Matteo Ricci

2009-2010 Elbasan (Albania), Recanati Giacomo Leopardi

2010-2011 Ancona 25-35

2014-2015 Francavilla al Mare, E-Club Due Mondi. Il Club di Novafeltria Alto Montefeltro venne trasferito al altro Distretto

2015-2016 Vestini Penne Loreto, Chieti Maiella e Club Satellite di Terre del Perugino.

 

Nell’anno 2011-2012, con un ulteriore incremento dei Club albanesi, questi si raggrupparono in un loro distinto Distretto ed uscirono dal 2090.

 

Gli ultimi dati attestano che nel Distretto 2090 (Abruzzo, Molise, Marche, Umbria) operano 68 Club (19 in Abruzzo, 28 nelle Marche, 5 in Molise, 16 in Umbria) per un totale di 3.458 Soci attivi e 226 Onorari. Per avere un dato completo dell’intera famiglia rotariana, a questi occorre aggiungere i/le Soci/e del Rotaract e dell’Interact.


 

Please publish modules in offcanvas position.