- Attività a beneficio della realtà locale soprattutto della città di Chieti -

 

  1. Attuazione del “Progetto Targhe” nel Centro Storico
  2. Pubblicizzazione della Storia del Rotary Chieti scritta dal socio Aurelio Bigi e della Guida della città di Chieti.
  3. Continuità dei Premi istituiti dal Rotary Club di Chieti:
    1. Premio Avvocato Edmondo Paone
    2. Premio Valerio Cianfarani
    3. Premio Mario Capasso
  4. Continuità nella iniziativa di adozione delle Terme Romane
  5. Altre iniziative, quali pubblicazione sulla storia del Rotary Club Chieti, conferenze, concerti, spettacoli teatrali, incontri con artisti di vari generi anche e soprattutto allo scopo di valorizzare giovani emergenti della realtà locale.
  6. Allestimento stanza audizioni protette Tribunale di Chieti
  7. Restauro della scultura di Costantino Barbella
  8. Attivazione sito Rotary e pagina Facebook condivisione materiale.
  9. Progetto sul Disagio Mentale

- Attività a beneficio del Distretto 2090 -

 

  1. Continuità nel mantenimento del Rotary Campus, iniziativa che si svolge d’estate al mare, per dare sollievo a ragazzi diversamente abili ed alle loro famiglie, attraverso una collaborazione dei Club di Abruzzo e Molise.
  2. Iniziativa in merito alla donazione degli organi da condividere con i Rotary di Chieti (Ovest e Maiella) di Francavilla e Pescara

- Attività a beneficio dei progetti internazionali -

 

  • Progetto “Fenice
  • Continuità campagna END POLIO NOW
  • Partecipazione al Progetto “Costituzione Laboratrio analisi nel Senegal

- Attività congiunte con gli altri club service della città -

 

  • Iniziative per le festività natalizie
  • Iniziative per la raccolta fondi
  • Iniziative volte alla valorizzazione di artisti locali

 

- Attività a beneficio della realtà locale, soprattutto della città di Chieti -

 

Punto previsto

  1. Completa attuazione del Progetto Segnaletica nel Centro Storico.

Realizzato

  • Il lavoro di installazione non è stato ancora neanche iniziato in quanto il Comune non ha reso disponibile il mezzo per la collocazione delle targhe toponomastiche.
    Sono già pronto per attivarmi con altre modalità, soprattutto perché si installino le targhe già disponibili.

 

Punto previsto

  1. Ristampa del volume “Chieti - Guida alla città -Storia e Itinerari”.

Realizzato

  • Stampate già 2000 copie e disponibili dai primi di luglio 2016.

 

Punto previsto

  1. Continuità dei Premi istituiti dal Rotary Club di Chieti:

Punto previsto

  1. Premio Avvocato Edmondo Paone, consegnato ogni anno al miglior allievo del Liceo G. B. Vico, consistente in un premio in denaro di €1.000, di cui € 500 messi a disposizione dalla famiglia Cecchi Paone, € 500 dal Rotary Club Chieti.

Realizzato

  • Come da programma, l’evento si è tenuto il 27 settembre 2016 alla presenza di Dirigenti Rotary, di Dirigenti scolastici, dell’Ing. Fabio Cecchi Paone e delle classi quinte del Liceo. Contestualmente, il Dottor Giuseppe Di Iorio, psichiatra della Asl di Chieti ha tenuto una relazione inerente La Salute Mentale ed i Fenomeni di Cyber bullismo.

 

Punto previsto

  1. Premio Valerio Cianfarani, consistente in una borsa di studio annuale del valore di € 1.000, per l’autore della migliore tesi di laurea, avente come oggetto un tema di Archeologia Abruzzese.

Realizzato

  • Come da programma, nel mese di settembre è stato pubblicato il bando dall’Università D’Annunzio di Chieti, Cattedra di Archeologia. L’assegnazione del Premio è prevista per il mese di Giugno 2017.

 

Punto previsto

  1. Premio Eccellenze Istituti Superiori, riproposto nell’ a.r. 2015-2016 e destinato ai migliori allievi degli altri Istituti Superiori della città.

Realizzato

E’ stato necessario modificare la sua modalità in quanto, da contatti avuti con alcuni Istituti Superiori, i Dirigenti hanno rappresentato l’esigenza di sostituirlo con l’attivazione di corsi formativi, coordinati soprattutto con il nuovo programma scolastico nazionale di lotta al Cyber bullismo e con l’Alternanza Scuola-Lavoro.

E’ in corso un progetto con l’I.T.I.S. e l’I.P.S.I.A. di Chieti.

 

Inoltre, inaspettatamente, Dirigenti di alcune Scuole Medie Inferiori hanno richiesto l’attivazione di incontri con ragazzi e genitori per il Cyber bullismo, in continuità con alcuni programmi già svolti nel passato anno scolastico autonomamente da parte di alcune scuole e dal nostro Club di Chieti.

In data 1 dicembre 2016 si è tenuto un incontro, a tal riguardo, con le Classi Terze della Scuola Media Mezzanotte.

 

 

Punto previsto

  1. Premio Mario Capasso, consistente in un premio complessivo in denaro di 1.000 €, elargito in ugual misura dalla famiglia Capasso e dal Rotary Club di Chieti, a favore del miglior allievo del Conservatorio  Musicale di Campobasso.

Realizzato

La Scuola Musicale di Campobasso ha ritenuto indispensabile procedere con un bando per l’assegnazione del premio e quindi la procedura terminerà in febbraio-marzo.

 

Punto previsto

  1. Continuità nella iniziativa di adozione delle TERME ROMANE, progetto attivato nel 2013 in collaborazione con l’Archeoclub ed il F.A.I., associazioni che ne curano le visite mentre il nostro Club provvede alla manutenzione del verde.

Realizzato

Si è ripresa, dopo una interruzione di 2 anni, la collaborazione con la Sovrintendenza, per interventi manutentivi fino al giugno 2017, affidati ad una ditta specializzata.

Si ritiene indispensabile comunque la ripresa di collaborazione con l’Archeoclub ed il FAI per l’attivazione in modo continuativo degli accessi all’area delle Terme, onde scongiurare la vanificazione del nostro importante impegno finanziario ed il coinvolgimento in spiacevoli critiche.

 

Punto previsto

  1. Altre iniziative, quali pubblicazioni sulla storia del Rotary Club Chieti, conferenze, concerti.

Realizzato

  • E’ a buon punto la compilazione del volume sulla storia del Rotary Club di Chieti da parte del socio Aurelio Bigi, che nel frattempo l’arricchisce sempre più dettagliatamente.
  • Conferenza del socio Marilisa Palazzone sulla storia del quartiere Colle S. Paolo del 22 novembre.
  • La partecipazione alla “SETTIMANA MOZARTIANA”, dal 26 al 31 luglio, con il Club in qualità di gestore dell’INFO POINT.
    È stata l’occasione per consegnare la nuova Guida Turistica della città e raccogliere fondi per la campagna END POLIO NOW della Fondazione Rotary;

 

 

  • In occasione del Natale, il Club ha contribuito all’acquisto del nuovo MONITOR MULTIPARAMETRICO, USO FISSO E PORTATILE DOTATO ANCHE DI STAMPANTE E DEFIBRILLATORE, da montare su una ambulanza di soccorso dell’Associazione TEATE SOCCORSO, attrezzatura essenziale per le operazioni di soccorso e monitoraggio di parametri vitali di persone da soccorrere.

 

 

Punto previsto

  1. Restauro della scultura di Costantino Barbella, donata dalla famiglia De Crecchio, da installare nell’atrio del Tribunale di Chieti, a ristrutturazione conclusa.

Realizzato

La scultura, consegnata nel mese di giugno, è stata già restaurata e nel mese di gennaio sarà restituita alla città; nel frattempo è in corso la strutturazione del basamento.

Una equipe del club sta seguendo tutte le fasi del progetto, il cui completamento sarà seguito dalla installazione della scultura nel nuovo Tribunale di Chieti.

I tempi di installazione non sono ad oggi ancora definibili, per via dell’intervento di tante variabili.

 

 

Punto previsto

  1. Nuovo Progetto sul Disagio Mentale.

Nelle Scuole Medie e Superiori della città, si intende portare a conoscenza degli allievi, degli insegnanti e delle famiglie, il tema del Disagio Mentale, dello stigma che lo accompagna, delle sue patologie, degli organismi pubblici e privati deputati alla cura, delle iniziative che si assumono, secondo le più recenti buone pratiche cliniche, per attivare processi di prevenzione e riabilitazione, con progetti individualizzati di autonomia per le persone colpite.

Esperti del settore tratteranno, indicandone anche le strategie efficaci per contrastarle, il disagio che i giovani manifestano attraverso il fenomeno del bullismo, il ricorso a sostanze che spesso portano a dipendenze, di natura chimica, quali droghe o alcool ed anche di natura psicologica, quali il gioco e l’uso sconsiderato di internet.

Quale esempio di attivazione di un percorso inclusivo, abbiamo messo in atto un progetto di utilità per la città che nel contempo soddisfa diversi obiettivi:

  • In collaborazione con l’amministrazione comunale, offre un servizio di rimozione delle brutture, quali scritte sui muri, cartellonistica divelta, abbandonata, piccoli lavori sul verde non gestito e collaborazione con gli organi tecnici comunali per segnalare disservizi,
  • Realizza un vero obiettivo sociale del Piano Sociale Comunale,
  • Offre una vera opportunità lavorativa a persone con disagio mentale che hanno seguito un percorso riabilitativo,
  • Attiva una collaborazione con il Club Chieti Ovest che opera sullo stesso territorio comunale e nel contempo realizza un progetto Interclub che può trovare appoggio e cofinanziamento da parte del nostro Distretto 2090;

Si soddisfa, in tal modo, anche l’obiettivo sociale del Rotary.

 

 Il Progetto è stato denominato:

CURA DELLA BELLEZZA, BELLEZZA DELLA CURA

 

Realizzato

Il progetto è stato accolto con entusiasmo ed interesse nelle diverse scuole in cui è stato proposto, anche per la presenza nelle classi di allievi diversamente abili, supportati da insegnanti di sostegno che talvolta non hanno sufficiente esperienza specifica nelle patologie mentali.

Pertanto, il progetto procede in conformità delle esigenze delle singole scuole.

In ogni caso, il programma procederà con l ‘attuazione concreta del Progetto «Cura della Bellezza, Bellezza della Cura», che, nel frattempo, il Distretto 2090 ha già finanziato per un importo pari ad € 2.000,00.

L’importo restante, pari a complessivi € 3.000, sarà cofinanziato, in egual misura, dal Club Chieti Ovest e dal nostro Club.

Le attività previste dal progetto si effettueranno nei mesi di aprile, maggio, giugno.

 

 

- Attività a beneficio del Distretto 2090 -

 

Punto previsto

Continuità nel mantenimento del Rotary Campus, iniziativa che si svolge d’estate al mare, per dare sollievo a ragazzi diversamente abili ed alle loro famiglie, attraverso una collaborazione dei Club di Abruzzo e Molise.

 

Realizzato

In continuità con il passato, il Club continua fermamente a garantirne l’attuazione attraverso risorse economiche ed appoggi organizzativi.

 

Punto previsto

In considerazione della storica coincidenza con l’incarico di Governatore del nostro socio Paolo Raschiatore, il Club ha l’onore e l’onere di partecipare all’organizzazione del Congresso Distrettuale, evento che dovrà coinvolgere attivamente tutti gli iscritti di Chieti.

Realizzato

Quanto sopra si dovrà realizzare nel mese di giugno.

Durante la visita del Governatore, prevista per il 31 gennaio, inizierà il coordinamento dei programmi e delle risorse.

 

- Attività a beneficio dei progetti internazionali -

 

Punto previsto

Attivazione di campagne conoscitive sull’attività della Fondazione nel mondo, nella straordinaria coincidenza dell’anno rotariano con il CENTENARIO della ROTARY FOUNDATION.

Realizzato

In ogni occasione di contatto con il mondo esterno, proiettiamo e parliamo dell’azione della Fondazione Rotary  nel mondo (es.: Premio Paone, convegni, incontri nelle scuole, ecc.) e dell’azione di Eradicazione della Poliomielite nel mondo, attraverso la promozione nel nostro territorio della campagna  END POLIO NOW, una raccolta di fondi per mantenere i livelli raggiunti, dopo la vittoria definitiva sulla  malattia, promozione anche sostenuta durante la Settimana Mozartiana oltre al contributo fisso devoluto ogni anno da ciascun Socio.

 

- ATTIVITA’ CONGIUNTE CON GLI ALTRI CLUB SERVICE DELLA CITTA’ -

 

Punto previsto

Completamento dell’iniziativa, già avviata, del restauro della tela della Cattedrale “Adorazione dei Magi”.

Realizzato

Prosegue Il lavoro di restauro e si pensa di inaugurare la tela nel mese di marzo

 

Punto previsto

Iniziative per le festività natalizie

Realizzato

Si volevano attivare iniziative, tipo la messa di auguri, ma il programma è saltato per concomitanti impegni dei presidenti di alcuni club.

 

Punto previsto

Per questi ambiziosi programmi, si ritiene indispensabile attivare rapporti di collaborazione con gli altri componenti la famiglia Rotary: le Signore dell’INNER WHEEL ed i Giovani del ROTARACT ed INTERACT.

La sensibilità e l’indiscussa capacità delle nostre Signore, l’innovazione tecnologica dei nostri Giovani ed il loro approccio, sono indispensabili per presentare i nostri progetti nelle scuole e i progetti sociali nel nostro territorio.

In particolare ai Giovani si chiederà qualcosa di più: una collaborazione per la formazione dei nostri Soci nella informatizzazione, ormai irrinunciabile, delle procedure del Club, finalizzata:

  • Al facile accesso ai siti del Rotary.
  • Alla divulgazione dei progetti e delle attività di tutti i Club del mondo, operazione che potrà aiutare anche il loro futuro lavorativo, migliorando la comunicazione, obiettivo strategico internazionale del Rotary.

Realizzato

La collaborazione con l’Inner Wheel è stata tangibile; con il Rotaract abbiamo incontrato difficoltà per via degli impegni lavorativi e di studio dei nostri giovani.

Tuttavia è stato possibile realizzare un incontro per la formazione dei nostri soci per l’uso dei social media il giorno 11 ottobre.

Laddove non è stato possibile attivare altre collaborazioni, è stata richiesta una consulenza interna ed esterna al Club, come ad esempio: l’incontro nelle scuole il 1° dicembre sul Cyber bullismo oppure la predisposizione del nuovo Sito Web del Club, tuttora in preparazione.

 

In data 19 luglio si è rinnovato l’appuntamento estivo, gradito a tutti i Soci, della cena sul trabocco «Pesce Palombo» della nostra costa teatina. La piacevole serata si è svolta in uno splendido scenario, baciato dal chiarore della luna.

 

Seppur non previsto nel programma, il Club ha partecipato con un proprio stand alla manifestazione tenutasi a Recanati il 24 e 25 settembre, denominata “ROTARY in FIERA”, vetrina delle idee dei Club del Distretto 2090.

 

 

- INFO & CONTATTI -



Presidente Anno Rotariano 2017/2018: Angelo Di Monte

( cell: 3334612144 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

 


Segretaria
:
Marilisa Palazzone

( cell: 3388070995 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. )



 

Please publish modules in offcanvas position.