- PROGETTI DI ASSISTENZA UMANITARIA E SANITARIA -

 

In campo assistenziale è da rilevare il ruolo trainante svolto dal Club di Chieti, unitamente a quello di Sulmona, per l’istituzione, nel 1988, del Campus per disabili. Iniziativa, questa, che ormai coinvolge tutti i Club abruzzesi e vede ogni anno oltre trecento ospiti che vengono assistiti da persone specializzate per una settimana in una struttura dotata di ogni confort.

Sin dall’inizio, il nostro Club si è posto a disposizione dell’operazione internazionale tesa a eradicare la poliomielite da ogni Stato del mondo. Nel 1988 il nostro Club raccolse circa venti milioni a tal fine, grazie ad un riuscito ed apprezzato concerto della Banda dell’Esercito italiano eseguito al Teatro Marrucino. Nel 2003 si tenne un altro concerto organizzato a tal fine dal Club di Chieti unitamente a quello di Chieti Ovest. Si esibì il pianista M° Adriano Paolini e l’intero ricavato fu devoluto all’ Operazione Polio Plus.

Il Rotary si è impegnato anche a favore dell’infanzia. Nel 1988 iniziò ad organizzare una festa annuale proprio per i bambini meno abbienti. Si ricordò (1992) dei ragazzi dell’Istituto San Luigi Gonzaga (acquistando letti e arredo) e delle Case di Riposo per anziani a Chieti Scalo (offrendo un regalo).

Nel 2002 il Rotary teatino ebbe il privilegio di essere il Club di riferimento di una benemerita iniziativa della Fondazione Dionigi che consentiva ad un giovane infermiere albanese di compiere un corso di perfezionamento presso la Clinica oculistica dell’Università di Chieti.

Un importante contributo economico si potè dare alla Asl di Chieti acquistando due auto per il potenziamento dell’assistenza domiciliare. Questo si rese possibile grazie al ricavato della vendita del libro di favole (Rosa Nuvola) scritta dalla nostra Socia Lucia Vaccarella.

Il nostro Club organizzò, inoltre, una serie di conferenze:

- nel 1981 fu la volta di quella del cardiochirurgo del “S. Orsola” di Bologna: l’abruzzese Angelo Pietrangeli;

- nel 1989 un Forum distrettuale sul tema dei Diritti umani, con la partecipazione del Governatore del nostro Distretto, Cesare Paris, del Presidente dell’Amnesty International, Cesare Pogliano, e del prof. Paolo Ungari, docente di diritto internazionale alla Luiss;

- nel 2002 un Forum sulle “Nuove strategie per la prevenzione dei tumori”, organizzato in collaborazione con Pescara Ovest e con l’interessamento del Governatore distrettuale Riccardo Marrollo;

- nel marzo 2006 l’Arcivescovo di Chieti, mons. Bruno Forte, il prof. Barbieri e il prof. Marcotullio furono i relatori del convegno su “L’etica della Società nell’economia dell’impresa”;

- nel novembre 2006 il sindaco di Lampedusa fu invitato dal nostro Club e tenne un’interessante tavola rotonda su “Lampedusa: crocevia di mondi diversi”, affrontando i problemi degli sbarchi e dell’assistenza agli immigrati;

- il 3 marzo 2007 si tenne il Forum Distrettuale sulla Sanità all’Auditorium del Rettorato dell’Università G. d’Annunzio. Tema dell’incontro fu “Tutela e promozione della salute: modelli organizzativi e di funzionamento”.


 

Please publish modules in offcanvas position.