- BOLLETTINO TRIMESTRALE -

Ottobre - Novembre - Dicembre 2017

 

Sommario:

 


- VITA DEL CLUB -

 

- Saluto Del Presidente -

Cari amici, il mio saluto più cordiale a voi e alle vostre famiglie. Siamo giunti al secondo trimestre di attività rotariana. Perché il Rotary faccia la differenza è necessario far conoscere ai nostri concittadini che cos’è veramente il nostro Club. Mostriamo con i fatti che siamo persone con mente e idee aperte, pronti ad ogni esigenza umana. Diamo un impulso civile e culturale alla nostra amata città! Aiutamola a farla tornare a vivere, degna sì delle sue tradizioni ma soprattutto nuova e moderna. Rinnoviamo i legami con i Club d’Abruzzo: è sicuramente l’unione che fa la forza! Solo allora si potrà affermare con pienezza che “Il Rotary fa la differenza”! Siamo alla fine del 2017: auguriamoci che l’anno che sta per entrare sia foriero di tanta serenità ma soprattutto apra i cuori e le menti di tutte persone acciocché si possa camminare insieme lungo un percorso pieno sì di ostacoli ma che porta sicuramente a una ripresa culturale ed economica della nostra realtà locale.

Auguro a tutti un buon 2018!

 


- CRONACHE DEL DISTRETTO -

  • Venerdì 6 ottobre:

Il secondo Direttivo presso lo studio del socio Giuseppe Orsini

  • Martedì 10 ottobre 2017:

Il Caminetto presso il Ristorante Capsico

Presenti i soci:

Bernardone Barbara, Bigi Aurelio, Colasante Angiolino, Como Antonio, Crocetta Franco, D’Aurelio Goffredo, Del Conte Rocco, Delli Pizzi Camillo, Dimitri Antonio, Di Felice Raffaele, Di Luzio Gregorio, Di Monte Angelo, Gaglione Renzo, Masciarelli Giovanni, Obletter Giacomo, Orsini Giuseppe, Pala Gino, Palazzone Marilisa, Pollice Filippo, Pompilio Attilio, Raschiatore Paolo, Ricciuti Alessandro, Rispoli Rodolfo, Scarinci Dario, Secondini Giuseppe, Tragnone Giuseppe.

In serata:

  • Assemblea dei Soci per votare il nuovo direttivo
  • Approvazione del bilancio consuntivo e preventivo
  • Inaugurazione del Sito Rotary
  • Votazione per la conviviale degli auguri
  • Entrata nuovo socio: Palmerio Giacobbe

 


 - "Se giudichi le persone, non avrai tempo di amarle" (Madre Teresa di Calcutta) - 

Venerdì 20 ottobre:

Partecipazione del club al Seminario organizzato dal Rotary Ovest sul tema: “L’Abruzzo dei castelli, dei siti archeologici e luoghi di culto”.

  • Domenica 22 ottobre:

Partecipazione del club al Seminario sull’Effettivo Rotary e Futuro, Senigallia.

  • Venerdì 27 ottobre:

In mattinata “Premio Paone”. Vince il premio: Mariagrazia Malandra.

In serata conviviale presso il Circolo degli Amici di Chieti.

Presenti i soci:

Bernardone Barbara, Bigi Aurelio, Colasante Angiolino, Como Antonio, Dimitri Antonio, Di Monte Angelo, Di Paolo Mario Antonio, Masciarelli Giovanni, Pala Gino, Palazzone Marilisa, Palmerio Giacobbe, Pompilio Attilio, Raschiatore Paolo, Ricciuti Alessandro, Rispoli Rodolfo, Santone Rocco Antonio, Scarinci Dario, Secondini Giuseppe, Tragnone Giuseppe.

Ospiti: n. 5

Ospiti del club:

Fabio Cecchi Paone, Maria Grazia Malandra (vincitrice del premio), sorella Malandra.

Rallegra la serata con i suoi giochi di prestigio Davide Adriani.


 - "I migliori insegnanti non sono quelli che rispondono ai nostri dubbi, ma coloro che mettono in dubbio le nostre risposte" (Mardy Grothe) - 

  • Martedì 7 novembre:

Caminetto al Capsico.

Durante la serata il socio onorario e Sindaco di Chieti parla dei problemi della città e delle aspettative.

Presenti i soci (19):

Bigi Aurelio, Capasso Luigi, Colasante Angiolino, Como Antonio, Dimitri Antonio, Di Felice Raffaele, Di Monte Angelo, Gaglione Renzo, Masciarelli Giovanni, Pala Gimiliano, Palazzone Marilisa, Palmerio Giacobbe, Pollice Filippo, Pompilio Attilio, Raschiatore Paolo, Ricciuti Alessandro, Scarinci Dario, Secondini Giuseppe, Umberto Di Primio


 - "La miglior vendetta? La felicità. Non c’è niente che faccia più impazzire la gente che vederti felice" (Alda Merini) - 

  • Mercoledì 22 novembre:

Presentazione presso il Museo Universitario del Libro: “Rotary Club Chieti: sessant’anni (e oltre) al servizio della comunità” a cura del nostro socio Aurelio Bigi.

L’incontro registra un’alta partecipazione di pubblico. Presenti molti rappresentanti dei Club Service della città ai quali il Presidente, Angelo Di Monte, consegna una copia del libro. Durante la manifestazione gli interventi sottolineano come la storia del Club Rotary più antico della città coincida con la storia della città stessa.

  • Venerdì 1 dicembre:

Visita del Governatore del Distretto Valerio Borzacchini. Dopo un incontro con il Direttivo del Club e i Presidenti delle Commissioni “Effettivo” e “Progetti” presso l’Albergo Nuovo di Chieti Scalo, durante il quale si affrontano le problematiche del territorio e dell’anno rotariano in corso, in serata, insieme al Club Rotary Chieti Ovest, si svolge la conviviale presso il Castello Marcantonio di Cepagatti.

Soci e ospiti: n 75

La serata è stata allietata dal duo: “Gli Studio”.

  • Lunedì 11 dicembre:

Presso l'Hotel Excelsior di Roma, durante un interclub organizzato dal Rotary Club Roma e dal Club Rotary Roma Est in cui viene ospitato Giovanni Malagò, avviene lo scambio dei gagliardetti tra i due club gemellati , Club Rotary Chieti, rappresentato dalla segretaria Marilisa Palazzone e Club Rotary Roma Est.

Nella foto: lo scambio appena avvenuto.

 

 

Da sinistra: il Presidente Paola Paloscio, il socio Fabio Cecchi Paone e Marilisa Palazzone.

  • Martedì 19 dicembre:

Conviviale per gli auguri di Natale presso il Ristorante Capsico di Chieti.

Presenti i soci:

Aurelio Bigi, Antonio Como, Camillo Delli Pizzi, Antonio Dimitri, Gregorio Di Luzio, Angelo Di Monte, Mario Antonio Di Paolo, Raul Franchi, Renzo Gaglione, Gimiliano Pala, Giacobbe Palmerio, Filippo Pollice, Paolo Raschiatore, Alessandro Ricciuti, Dario Scarinci, Giuseppe Secondini, Giuseppe Tragnone.

Ospiti presenti: n. 7

Durante la serata entrano nel club due nuovi soci: Vincenzo Mammarella ed Edoardo De Donno e poi si raccolgono fondi da destinare ai poveri della città di Chieti.


 - “Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro.” (Charlie Chaplin) - 

 


 

Please publish modules in offcanvas position.